configurazione desktop

Tutte le discussioni sull' hardware dedicato a Flight Simulator & Co.

Moderatori: ardix, renato

chiastra
Messaggi: 142
Iscritto il: venerdì 28 aprile 2006, 9:37
Località: Verdellino (BG)

configurazione desktop

Messaggio da chiastra » venerdì 7 luglio 2017, 13:23


Avatar utente
renato
Forum Admin
Messaggi: 1510
Iscritto il: giovedì 6 maggio 2004, 16:39
Località: Rivoli (TO)

Re: configurazione desktop

Messaggio da renato » martedì 25 luglio 2017, 21:02

chiastra ha scritto:
lunedì 24 luglio 2017, 21:27
Mi potresti approfondire la "questione" AMD ? perchè sono troppo complesse ? nella configurazione,nell'installazione,oppure il consumo è troppo alto,o sono magari non stabili nell'uso ? Lo so che la grafica di Prepare3D e Fsx è migliore,ma in termini di consumo risorse occorre un hardware un pò muscoloso.
Grazie del suggerimento Amazon,ci ho pensato anch'io,ma mi è venuto un dubbio:fin quando acquisti dei DVD,chiavette usb,biscotti o scatolette,tutto sommato vai sul sicuro.Però se acquisto una scheda video oppure un processore,in caso di disguidi o merce difettosa,con chi parlo ? non esiste un riferimento telefonico,un indirizzo mail,nessun operatore con cui parlare.A meno che io e mia moglie non siamo riusciti ad individuarlo sul loro sito !Mi pare strano.Ho letto un commento di una persona che ha ricevuto una scheda video aperta in cui mancava il cd di installazione..non so come sia andata a finire. Mi dovrò fidare.
Per quello che ho sentito dire sono complesse da mettere a punto e non stabili. Credo che se cerchi su Google troverai molte informazioni.
Per Amazon io ho acquistato molte cose ( schede video comprese ). Solo una volta ho avuto un problema con un "power bank" non funzionante, ma nel giro di 1 settimana mi è stato sostituito senza spendere 1 cent.
Poi diventa una questione personale.
Renato
Volo Virtuale Torino
Immagine

chiastra
Messaggi: 142
Iscritto il: venerdì 28 aprile 2006, 9:37
Località: Verdellino (BG)

Re: configurazione desktop

Messaggio da chiastra » mercoledì 26 luglio 2017, 18:34

Sono d'accordo,ci sono persone che preferiscono un rapporto più personale viso a viso,d'altra parte con Amazon hai prezzi accetabili (credo).Ma nel post precedente mi sono dimenticato una cosa importante:i driver delle schede video disponibili funzioneranno con Win7 ? sarebbe il colmo avere una buona scheda ma inservibile perchè il SO non la riconosce.
la realtà supera la fantasia,non ci credevo,ma è vero!

Avatar utente
renato
Forum Admin
Messaggi: 1510
Iscritto il: giovedì 6 maggio 2004, 16:39
Località: Rivoli (TO)

Re: configurazione desktop

Messaggio da renato » giovedì 27 luglio 2017, 18:29

chiastra ha scritto:
mercoledì 26 luglio 2017, 18:34
Sono d'accordo,ci sono persone che preferiscono un rapporto più personale viso a viso,d'altra parte con Amazon hai prezzi accetabili (credo).Ma nel post precedente mi sono dimenticato una cosa importante:i driver delle schede video disponibili funzioneranno con Win7 ? sarebbe il colmo avere una buona scheda ma inservibile perchè il SO non la riconosce.
Solitamente i driver che trovi nel dvd allegato ( sempre che ci sia ) non sono aggiornati, ma dal sito Nvidia http://www.nvidia.com/Download/index.aspx?lang=it inserendo il modello di scheda ed il sistema operativo ti seleziona e ti fa scaricare il driver corretto.
Renato
Volo Virtuale Torino
Immagine

Avatar utente
GianP
Sviluppatore VVT
Messaggi: 484
Iscritto il: lunedì 16 giugno 2008, 8:58
Località: Varese - Italy
Contatta:

Re: configurazione desktop

Messaggio da GianP » lunedì 4 settembre 2017, 15:28

.
Rientrato solo ora vedo in ritardo questo thread.
Magari non hai gia' acquistato, Altrimenti osservazioni e suggerimenti saranno (forse) utili a qualcun'altro!
Ho costruito in Giugno 2017 un PC similare.

Osservazione: mi pare che tu escluda la possibilita' di fare overclock. Difatti mobo e cpu scelti non lo permettono. Sono d'accordo.

Passiamo ai component da te selezionati:

- case Carbide series spec-01
Puo' andare bene, ma viene fornito con la sola ventola frontale. Ne serve anche una di espulsione posteriore da 120mm, sono meno di 10 euri.

- MoBo MSI MB H270M Mortar Artic LGA 1151 4 DDR4
Di per se' andrebbe bene (ultima generazione), ma e' un mATX con connettivita' ridotta.
Aggiungendo 10 euri si puo' avere "ASUS PRIME H270-PRO Scheda Madre" piu' completa e "marca ASUS" (per chi ci crede!?)

- CPU Intel Skylake i5-6600 4 core 3.30 Ghz 6 MB cache
Perche' scegli un processore di penultima generazioene su una mobo di ultima? (E' vero che funziona, ma ....)
Questa scelta e' piu' congruente e si risparmiano una ventina di euri: Intel Core i5-7500 3.4GHz 6MB Cache intelligente Scatola

- dissipatore Cool Master cpu hyper 103 92 mm
Non ti serve! I processori non overclock (senza K finale) nella scatola contengono anche il dissipatore Intel di serie.
Il quale, visto che non e' possibile fare OC, e' piu' che sufficente; se hai un case ben ventilato. (ventola posteriore di espulsione)

- RAM Kingston ram fury black dimm 8 GB DDR4 2133 Mhz cl 14
Non si capisce se e' un unico dimm o due (4+4GB)
Tutte le mobo moderne sono dual-channel, che per funzionare necessita di almeno 2 dimm di memoria (uno per canale).
Quindi se I tuoi 8GB sono su un unico dimm perdi il vantaggio del dual channel; che e' un bel vantaggio.
Di solito vengono venduti in "kit" con i 2 dimm gia' bilanciati.
Inoltre, con I sistemi operativi odierni 8GB sono proprio il minimo .... sindacale.
Pero' potrai vedere in seguito se aggiungere alteri 2 dimm ed arrivare a 16GB (le mobo qui sopra supportano fino a 4 dimm) oppure partire subito con 8+8GB bilanciati.

- HDD WD Blue 1 TB 7200 giri sata 6GB/sec
Senza dubbio OK ..... ma oggi un SSD ti cambia la vita ..... e le attese di caricamento.
Se appena-appena puoi: Samsung MZ-75E250B/EU SSD 850 EVO, 250 GB, 2.5" SATA III, Nero/Grigio
Okkio, non il 120 GB, che, alla fine, ti stara' un po' stretto!
Se poi vuoi/puoi scialare il 512 GB e' perfetto. (sic!)
La serie PRO, piu' costosa, a noi non serve!

- scheda video MSI VGA GTX 1050 4 GB OC G DDR5 DL-HDMI DP ATX 2 fan
OK per FS9/FSX (che usano pochissimo la sceda grafica)
Ma. se nel piu' remoto angolino del cervello, pensi ai simulatori successivi, anche la 1060 6GB potrebbe essere appena appena adeguata. Con la 1050 dovresti scendere troppo con gli sliders.
Le marche sono piu' o meno tutte equivalent (max 6/8% di differenza in funzione di come hanno "tirato" I componenti)

- aliment. Cool Master Lite 600 W
Non trovo le specs.
Io metterei questo: Corsair CX650M CP-9020103-EU Alimentatore ATX/EPS, Serie CXM, 650 W, certificazione 80+ Bronze, Semi Modulare, Nero
La modularita' ti permette di installare solo I cavi necessari per alimentare cio' che e' installato, lasciando piu' libero il flusso d'aria all'interno del case.
Comunque i processori attuali e le schede nVidia serie 10 hanno ridotto di molto i consumi. Anche 600W bastano (e forse anche 550, ma e' meglio andare sul sicuro).

Per la versione di windows vale quanto scritto da Renato.

That's all, folks
ciao
  • GianP
_______________________
http://gianp.altervista.org
_______________________

chiastra
Messaggi: 142
Iscritto il: venerdì 28 aprile 2006, 9:37
Località: Verdellino (BG)

Re: configurazione desktop

Messaggio da chiastra » giovedì 30 novembre 2017, 9:48

Scusate GianP e renato,ma sono stato occupato sia con il montaggio dei vari componenti che ho scelto sulla base delle informazioni arrivate da fonti diverse,sia dalla mia scarsa esperienza.Ma alla fine sono arrivato al dunque.Vi elenco i componenti :
CPU Intel i5-6600K
RAM Corsair 2 per 8 GB Vengeance 2800 (16 GB)
mobo Asus Z 170-A (le nuove caratteristiche della Z-270 non fanno per me)
PSU Corsair CX 750 M 750W
Case Corsair Carbide serie 100 trasparente
Dissip. BeQuiet slim 120 W max
ventole 2 per 120mm +1 da 140mm controllate da bios + 1 per 120mm non bios,da sostituire con una con 4 pin.
SSD 250 GB EVO Samsung
Seagate 1 TB (non mi ricordo a quanti giri,credo 7200)
Masterizzatore LG
Scheda video da definire,perchè prima devo verificare se l'installazione di Win7 va a buon fine.Sarei orientato alla nVidia 1050 TI 4 GB,dato che salendo con la RAM,le schede video hanno costi troppo alti e forse non ne vale la pena.
Ho scelto la CPU K perchè Asus dichiara un overclock automatico in sicurezza,e quindi perchè nò ? Ma probabile che non userò mai questa funzione.
Avrei voluto pubblicare una foto del computer,ma sembra che non sia possibile in vvtorino-forum.Oppure non ho individuato la possibilità.
Riguardo all'installazione del SO,di sicuro chiederò lumi,dato che rappresenta una qualche "stonatura" rispetto alle nuove MoBo,o quasi.
A risentirci
la realtà supera la fantasia,non ci credevo,ma è vero!

chiastra
Messaggi: 142
Iscritto il: venerdì 28 aprile 2006, 9:37
Località: Verdellino (BG)

Re: configurazione desktop

Messaggio da chiastra » giovedì 30 novembre 2017, 9:53

Ps: ho avuto un problema con le RAM spedite da Amazon:le mie due memorie hanno fatto il giro dell'Inghilterra prima di arrivare a casa.Questo ha significato un ritardo di una quindicina di giorni,e se non fosse stato per l'interessamento di un call center in Albania,sarei ancora qui ad aspettare,alla fine sono arrivate.
la realtà supera la fantasia,non ci credevo,ma è vero!

chiastra
Messaggi: 142
Iscritto il: venerdì 28 aprile 2006, 9:37
Località: Verdellino (BG)

Re: configurazione desktop

Messaggio da chiastra » martedì 30 gennaio 2018, 11:17

Finalmente ho finito: il pc funziona bene,alla fine ho acquistato una Gigabyte GTX 1050 TI Winforce 4 GB che pure lei è ok.Ma se devo essere sincero ho l'impressione che sia sovradimensionata rispetto al software che deve "gestire".In ogni caso,meglio troppo,che poco.Però,in generale,sono rimasto un pò perplesso:ho visto che la velocità di risposta (per esempio nell'apertura di una cartella),è uguale a quella che ottengo con un Core Duo con DDR2 ram.
O sarà una impressione ?
la realtà supera la fantasia,non ci credevo,ma è vero!

Avatar utente
renato
Forum Admin
Messaggi: 1510
Iscritto il: giovedì 6 maggio 2004, 16:39
Località: Rivoli (TO)

Re: configurazione desktop

Messaggio da renato » martedì 30 gennaio 2018, 18:30

chiastra ha scritto:
martedì 30 gennaio 2018, 11:17
Finalmente ho finito: il pc funziona bene,alla fine ho acquistato una Gigabyte GTX 1050 TI Winforce 4 GB che pure lei è ok.Ma se devo essere sincero ho l'impressione che sia sovradimensionata rispetto al software che deve "gestire".In ogni caso,meglio troppo,che poco.Però,in generale,sono rimasto un pò perplesso:ho visto che la velocità di risposta (per esempio nell'apertura di una cartella),è uguale a quella che ottengo con un Core Duo con DDR2 ram.
O sarà una impressione ?
La velocità di un pc non la si misura su quanto ci mette ad aprire una cartella, perché questo dovrebbe dipendere molto dalla velocità del disco. E' chiaro che se il proc è impegnato all 80% a fare altro allora si che le cose cambiano. Ma con impegno cpu sotto il 10% non dovrebbero esserci differenze. Ovvio che nel confronto gioca anche il sistema operativo.

Tu hai finito di configurare il pc, ed io inizio.
La configurazione dovrebbe essere :
MoBo MSI Z370
Cpu I5-8600K ( raffreddamento a liquido )
Ram 32 Giga 3 Ghz
Scheda video Nvidia GTX1060

Vedremo i risultati
Renato
Volo Virtuale Torino
Immagine

chiastra
Messaggi: 142
Iscritto il: venerdì 28 aprile 2006, 9:37
Località: Verdellino (BG)

Re: configurazione desktop

Messaggio da chiastra » mercoledì 31 gennaio 2018, 20:50

Di sicuro sarà un fulmine,lo userai per FSX o per XPlan ? con FS10 immagino.La cosa migliore è autocostruirselo,vuoi mettere la soddisfazione invece di acquistarlo ? Per me il momento più bello : quando installi il SO e funziona tutto.Ma da solo forse non sarei arrivato al termine, l'aiuto di molti appassionati,simmer e non,è stato molto importante.Di questo sono grato.
la realtà supera la fantasia,non ci credevo,ma è vero!

Avatar utente
renato
Forum Admin
Messaggi: 1510
Iscritto il: giovedì 6 maggio 2004, 16:39
Località: Rivoli (TO)

Re: configurazione desktop

Messaggio da renato » giovedì 1 febbraio 2018, 14:15

chiastra ha scritto:
mercoledì 31 gennaio 2018, 20:50
Di sicuro sarà un fulmine,lo userai per FSX o per XPlan ? con FS10 immagino.La cosa migliore è autocostruirselo,vuoi mettere la soddisfazione invece di acquistarlo ? Per me il momento più bello : quando installi il SO e funziona tutto.Ma da solo forse non sarei arrivato al termine, l'aiuto di molti appassionati,simmer e non,è stato molto importante.Di questo sono grato.
Userò FSX ma soprattutto passerò quasi definitivamente a Prepar3D che con l'attuale pc non gira al massimo e con il passaggio a Win10 non gradisce molto l' intasamento dati tra cpu e scheda grafica.
Renato
Volo Virtuale Torino
Immagine

chiastra
Messaggi: 142
Iscritto il: venerdì 28 aprile 2006, 9:37
Località: Verdellino (BG)

Re: configurazione desktop

Messaggio da chiastra » martedì 6 febbraio 2018, 8:41

Ho letto che FSX e P3D sono in pratica uno la fotocopia dell'altro,corrisponde al vero ?
Da qualche settimana sto pensando ad FSX (almeno provarlo),ma come al solito arrivo in ritardo : l'ho cercato in ogni dove,ma è ormai introvabile,ci sono ancora versioni in tedesco o in inglese a prezzi troppo alti,oppure l'unico sarebbe FSX-Steam edition che ancora non ho capito di cosa si tratta.Tra l'altro pure lui credo sia in inglese.
Che ne pensi ?
la realtà supera la fantasia,non ci credevo,ma è vero!

Avatar utente
renato
Forum Admin
Messaggi: 1510
Iscritto il: giovedì 6 maggio 2004, 16:39
Località: Rivoli (TO)

Re: configurazione desktop

Messaggio da renato » mercoledì 7 febbraio 2018, 14:16

chiastra ha scritto:
martedì 6 febbraio 2018, 8:41
Ho letto che FSX e P3D sono in pratica uno la fotocopia dell'altro,corrisponde al vero ?
Da qualche settimana sto pensando ad FSX (almeno provarlo),ma come al solito arrivo in ritardo : l'ho cercato in ogni dove,ma è ormai introvabile,ci sono ancora versioni in tedesco o in inglese a prezzi troppo alti,oppure l'unico sarebbe FSX-Steam edition che ancora non ho capito di cosa si tratta.Tra l'altro pure lui credo sia in inglese.
Che ne pensi ?
P3D nasce dalle ceneri di FSX, ma ora con la versione 4, che lavora a 64bit è tutta un'altra cosa.
Ora la cpu non gestisce più tutta la visualizzazione della grafica, ma molto lavoro viene demandato alla scheda grafica.
Sicuramente il simulatore del futuro. Purtroppo solo con menu in inglese.
Se proprio vuoi restare su FSX puoi passare alla versione STEAM http://store.steampowered.com/app/31416 ... m_Edition/
E' una versione di FSX che scarichi e paghi sul loro sito, che non necessita di dischi di installazione, perché lo scarichi dal sito, e sempre dal sito vengono automaticamente scaricati gli aggiornamenti. Unico neo ( non sono sicuro ) è che devi sempre essere connesso al server Steam per giocare.
Renato
Volo Virtuale Torino
Immagine

chiastra
Messaggi: 142
Iscritto il: venerdì 28 aprile 2006, 9:37
Località: Verdellino (BG)

Re: configurazione desktop

Messaggio da chiastra » mercoledì 14 febbraio 2018, 13:15

L'evoluzione del simulatore di volo è incredibile,forse normale,dato che il progresso è inarrestabile :ho iniziato da fs2000 per passare a fs2002,continuando con fs2004,proseguendo con fsx (che non ho mai usato).Fin qui siamo sempre in casa Microsoft anche con P3D,che grosso modo immagino segua la stessa concezione realizzativa di tutti i simulatori precedenti.Ma che dire di X-Plane della Laminar,che a detta da qualche simmer evolutissimo è il top in assoluto ? L'installazione degli add-on è solo un copia-incolla,la rappresentazione è talmente dettagliata da rasentare la realtà,a fronte di un impegno di risorse contenuto.Quindi tutto sommato non è meglio la mia scelta di continuare con il vecchio fs9,che con un buon processore,una scheda video come si deve è ancora in grado di fare la sua figura ? Anche perchè ho considerato che la scelta di add-on a disposizione è buona,senza considerare quelli acquistati.Certo non mi è chiaro il rapporto simulatore-SO-CPU-scheda grafica ,.Il P3D a 64 bit è molto migliore nel rapporto CPU-scheda grafica,ma a priori un simmer potrebbe non saperlo,così come è successo con fs9-fsx .Quindi penso che il buon nonnetto abiterà ancora il mio desktop,anche con i suoi limiti,però ho visto in qualche sito delle foto da fs9 che mi lasciano stupito,tanto da pensare ad una forma di foto-fake.Speriamo di no.
la realtà supera la fantasia,non ci credevo,ma è vero!

Avatar utente
renato
Forum Admin
Messaggi: 1510
Iscritto il: giovedì 6 maggio 2004, 16:39
Località: Rivoli (TO)

Re: configurazione desktop

Messaggio da renato » mercoledì 14 febbraio 2018, 14:17

chiastra ha scritto:
mercoledì 14 febbraio 2018, 13:15
L'evoluzione del simulatore di volo è incredibile,forse normale,dato che il progresso è inarrestabile :ho iniziato da fs2000 per passare a fs2002,continuando con fs2004,proseguendo con fsx (che non ho mai usato).Fin qui siamo sempre in casa Microsoft anche con P3D,che grosso modo immagino segua la stessa concezione realizzativa di tutti i simulatori precedenti.Ma che dire di X-Plane della Laminar,che a detta da qualche simmer evolutissimo è il top in assoluto ? L'installazione degli add-on è solo un copia-incolla,la rappresentazione è talmente dettagliata da rasentare la realtà,a fronte di un impegno di risorse contenuto.Quindi tutto sommato non è meglio la mia scelta di continuare con il vecchio fs9,che con un buon processore,una scheda video come si deve è ancora in grado di fare la sua figura ? Anche perchè ho considerato che la scelta di add-on a disposizione è buona,senza considerare quelli acquistati.Certo non mi è chiaro il rapporto simulatore-SO-CPU-scheda grafica ,.Il P3D a 64 bit è molto migliore nel rapporto CPU-scheda grafica,ma a priori un simmer potrebbe non saperlo,così come è successo con fs9-fsx .Quindi penso che il buon nonnetto abiterà ancora il mio desktop,anche con i suoi limiti,però ho visto in qualche sito delle foto da fs9 che mi lasciano stupito,tanto da pensare ad una forma di foto-fake.Speriamo di no.
Ma io cambierei solo per un motivo : la grafica. Non ci sono paragoni. Se un giorno passerai a P3D o XP non tornerai più indietro.
Renato
Volo Virtuale Torino
Immagine

Rispondi